RFID Lab

News

Febbraio 2017

Voyantic Tagsurance UHF e Readformance da oggi a disposizione di RFID Lab

01-02-2017 Voyantic Tagsurance UHF e Readformance da oggi a disposizione di RFID Lab.

Da Febbraio 2017 RFID Lab si dota di apparecchiature all’avanguardia per misurare le performance di reader RFID e le prestazioni e qualità produttiva di tag in banda UHF.

Le apparecchiature rappresentano lo stato dell’arte tecnologico, sono prodotte della finlandese Voyantic, leader mondiale nella produzione di strumenti di misura per il settore RFID.

I dispositivi sono messi a disposizione congiuntamente da RFID Lab e da Id-Solutions, spinoff dell’Università di Parma e alliance partner di RFID lab, secondo un protocollo di collaborazione consolidato e virtuoso tra l’azienda e il centro di ricerca.

In particolare, Tagsurance UHF è una soluzione hw/sw che consente di effettuare test massivi sulle prestazioni di singoli tag RFID. L’obbiettivo è assicurare che durante la produzione e le successive fasi di lavorazione vengano mantenuti gli standard di qualità, che significa sempre prestazioni omogenee per tutti gli inaly, cosa non affatto scontata.

Inoltre, con Tagsurance è possibile misurare la risposta del tag in tutta la banda UHF, requisito particolarmente importante se l’inlay dovrà identificare un prodotto che dovrà essere letto in tutto il mondo.

Readformance invece connota le prestazioni dei lettori RFID, misurando parametri quali la potenza di trasmissione, la sensibilità, la bontà della comunicazione con il tag.
Mediante tale strumentazione risulta pertanto possibile rendere oggettive e confrontabili le prestazioni di diversi lettori RFID.


Tagsurance

Francesco Guerci CEO Id-Solutions, Massimo Bertolini, Direttore centro Future Lab Parma e Andrea Volpi, RFID Lab manager con le nuove apparecchiature Voyantic

RFID lab a Fod&Bev forum 2017

03-02-2017 food and beverage 2017 La logistica e il packaging nel settore alimentare si incontrano: il prossimo 7 marzo Food & Bev Forum sarà l’occasione per confrontarsi sul tema della sostenibilità e leggerezza del packaging, cold chain e shelf life, riduzione degli imballi e dei rifiuti.

Food and bev forum organizzato da IKN italy è giunto alla sua 4° edizione, e si terrà il prossimo 7 Marzo a Milano, presso l’hotel Atahotel Expo Fiera.

Il Prof.Rizzi – fondatore e responsabile di RFID Lab - modererà la sessione plenaria della mattina e in particolare la tavola rotonda “I nuovi player e le sfide della logistica per la consegna a domicilio dei freschi” che vede coinvolti Cortilia, Deliveroo e Justeat Italia e il Panel “cold chain” con Mueller, Pernigotti, Gruppo Bell e Sensitech. A questi si aggiungono nella mattinata due interventi di Parmalat e gruppo Pedon

Info e iscrizioni all’evento disponibili qui, programma qui.


RFID Lab a Fabbrica futuro 2017

04-02-2017 FabbricaFuturo è un progetto di Edizioni ESTE rivolto a tutti gli attori del mercato manifatturiero, di qualsiasi settore, che ha l’obiettivo di mettere a confronto idee, raccontare i casi di eccellenza e proporre soluzioni concrete per accompagnare le aziende manifatturiere in un percorso verso la digitalizzazione. Il Piano Industria 4.0 dà indicazioni concrete ma serve una chiave di lettura che aiuti le aziende a comprenderne le opportunità.

Il convegno FABBRICA FUTURO - Bologna 2017 si terrà al Savoia Hotel Regency di Bologna il 14 marzo 2017.

La mattina prevede una sessione plenaria, dedicata all'analisi dello scenario competitivo e delle tecnologie abilitanti. Al pomeriggio sono organizzate sessioni parallele su temi specifici: dall'automazione allo smart manufacturing, supply chain management, progettare i prodotti del futuro, finanziare l’innovazione, stampa 3D per l’industria manifatturiera.

Antonio Rizzi sarà chairman della sessione Supply Chain Management del convegno, dove illustrerà presentazione dal titolo “le teconologie IoT e RFID a supporto della supply chain visibility”.

Nel seguito un breve abstract:
A prescindere dal settore industriale, un aspetto comune con cui costruire valore nella gestione della supply chain è rappresentato dalla visibilità.
Visibilità - soprattutto in ottica industria 4.0 - significa disporre di prodotti "smart", in grado di generare un flusso continuo di dati con cui costruire e condividere informazioni accurate e puntuali lungo tutta la catena, fondamentali per chi gestisce processi - siano essi di approvvigionamento, produttivi, distributivi o retail- per prendere decisioni tempestive e appropriate-
l'intervento illustra come la tecnologia RFID e le tecnologie IoT possano essere abilitanti in tal senso, unitamente alle best practices per generare valore apprese sul campo da progetti di successo seguiti negli anni da RFID Lab Università di Parma


Tutti i dettagli del convegno e per l’iscrizione sono disponibili qui.


Fabbrica futuro 2017

Rizzi alla scorsa edizione di fabbrica futuro

Gennaio 2017

RFID Lab a Dekra Accademy Industria 4.0

30-01-2017 RFID Lab sarà presente all’evento Dekra “INDUSTRY 4.0 e nuove forme di finanziamento per l’innovazione aziendale”.
L’evento è organizzato da Dekra Accademy in collaborazione con Tesisquare e intende fare il punto su “Industry 4.0 e nuove forme di finanziamento per l’innovazione aziendale”.
Il workshop si terrà nella sede Tesisquare di Milano il prossimo 31 Gennaio 2017 dalle ore 10:00 (registrazione partecipanti dalle ore 9:30).
Antonio Rizzi illustrerà nel proprio intervento come molte aziende oggi sfruttano le opportunità offerte dalla tecnologia RFID per ridurre le inefficienze, ottimizzare i costi ma soprattutto aumentare il fatturato.
L’evento è a numero chiuso e la partecipazione è gratuita previa registrazione e conferma.
Per prenotare il proprio posto in platea basta visitare la pagina dell’evento e cliccare sul pulsante “Prenota”, compilando il form di partecipazione.


Industry 4.0

RFID lab a RFID Journal Live! 2017

30-01-2017 RFID Journal live! 2017 Il convegno è il riferimento mondiale delle applicazioni RFID nelle diverse industries (manufacturing, apparel and retail, food, healthcare) e per diversi processi di business (operations, logistica&distribuzione, retail, supply chain management).
Quest’anno si terrà a Phoenix (Arizona) dal 9 all’11 maggio, dettagli disponibili qui.
RFID Lab porterà a Phoenix la propria esperienza nella sessione retail del convegno, con una presentazione dal titolo “Improving sales through RFID enpowered visual merchandising”.

Nel seguito un breve abstract:
Many retailers are currently leveraging RFID either to increase inventory accuracy at the store level or to track replenishments from the back room. Retailers can effectively use the technology to avoid out-of-stocks and expand customers' ability to find and buy exactly what they want. Learn how retailers can exploit RFID technology to support visual merchandising and optimize windows, as well as store-area displays and corners. Gain an understanding of RFID-enabled metrics that can be used to improve store turnover per square meter ratio.

RFID Lab nel panel of judges del RFID Journal Award 2017

30-01-2017 Anche quest’anno il Prof. Rizzi parteciperà alla giuria che assegna gli RFID journal Awards, il premio Oscar delle applicazioni RFID.
La premiazione avverrà l’11 maggio 2017 nel corso di RFID Journal Live! 2017, a Phoenix (Arizona).
I premi verranno assegnati in otto diverse categorie:

  • Best Retail Implementation
  • Best Manufacturing Implementation
  • Best Health-Care Implementation
  • Best Logistics/Supply Chain Implementation
  • Best RFID Implementation (Other Industry)
  • Best Use of RFID to Enhance a Product or Service
  • Best New Product (formerly “Best in Show”)
  • RFID Special Achievement Award.

Rizzi, insieme ad altri ricercatori internazionali che si occupano di queste tematiche, assegnerà il premio per la migliore implementazione in ambito retail.
Per partecipare a RFID journal Award 2017 tutti I dettagli qui.


RFID Journal Awards

IJRFT:R&A numero 4 volume 7

30-01-2017 IJRFT E’ uscito l’ultimo numero di International Journal of RF Technologies: Research and Applications, la rivista scientifica edita da IOS press che pubblica articoli scientifici originali, peer reviewed, sulle applicazioni RFID in diversi contesti di business.
IOS press ha pubblicato a fine 2016 il numero 4, con il quale si chiude il volume 7.
Nel 4°numero sono stati inseriti i seguenti articoli:

  • A Novel IoT-aware Smart Parking System based on the integration of RFID and WSN technologies
  • RFID technology for blood tracking: An experimental approach for benchmarking different devices
  • More insights into RFID-enabled changes in retail: A simulation model
  • Design and development of implantable CPW fed monopole L-Slot antenna at 2.45GHz ISM band for biomedical applications

Maggiori dettagli sono disponibili qui.

Maggio 2016

Un altro importante riconoscimento all’eccellenza della ricerca di RFID lab ("www.rfidlab.unipr.it"), laboratorio del Dipartimento di Ingegneria industriale dell’universitá di Parma sulle applicazioni RFID in diversi contesti di business.

02-05-2016 Antonio Rizzi, fondatore e responsabile del laboratorio è stato invitato come “keynot speaker” a RFID Journal Live! 2016 L’evento si svolge a Orlando Florida dal 3 al 5 marzo prossimi, e rappresenta il punto di riferimento a livello mondiale sulle applicazioni RFID nei diversi contesti industriali. Esso richiama più di 3.000 partecipanti, 200 espositori, mettendo insieme le competenze del mondo accademico con quello industriale.
RFID Lab presenterà i risultati delle attività di ricerca svolte dal laboratorio sulle applicazioni RFID in ambito tessile e abbigliamento. In particolare la relazione, intitolata “Diffusione Tessile Leverages RFID to Improve Service and Sales” illustra alcuni risultati del progetto di ricerca SERAMIS, finanziato dalla EU nell’ambito dell 7 programma quadro. SERAMIS vede coinvolti oltre ad RFID Lab e al Dipartimento di ingegneria Industriale, Diffusione Tessile appunto (l’azienda outlet del gruppo Max Mara) e un pool di università e imprese italiane e straniere, tra cui anche lo spinoff della stessa università id-Solutions, che ha sviluppato le integrazioni hardware e software presso i punti vendita di Diffusione Tessile.
Rizzi terrà lo speech mercoledì 3 Maggio, mentre Giovedì 5 maggio presenzierà in qualità di membro della giuria alla cerimonia di assegnazione degli RFID Journal Awards 2016, una sorta di “oscar” dei progetti RFID che vede quest’anno in lizza come migliore implementazione Dechatlon, Delta e Shimane University Hospital.
Per noi è una grande riconoscimento essere stati invitati a parlare a RFID Journal live! - Sottolinea Rizzi - perchè significa che i principali player del settore a livello mondiale guardano a noi e all’Università di Parma per capire come creare valore attraverso l’RFID.
Scarica l'articolo

Rfid Journal

Ottobre 2015

Impinj, NXP e Smartrac affiancano id-Solutions come sponsor del workshop RFID4fashion: RFID technology in fashion supply chain stato dell'arte e prospettive di adozione

14-10-2015 Si arricchisce di tre importanti nomi del panorama RFID l’elenco delle aziende che hanno permesso la realizzazione del workshop dedicato ai membri del Board of Advisors fashion di RFID lab L’evento, che si terrà presso il centro congressi S.Elisabetta dell’università degli Studi di Parma il prossimo 12 Novembre pv, è stato inizialmente reso possibile grazie al committment di
Id-Solutions, spinoff dell’Università di Parma e alliance parter del laboratorio fin dalla sua fondazione nel 2005. Id-Solutions infatti con una formula full coverage, ha messo a disposizione fin dall’inizio le risorse per l’organizzazione e la gestione dell’evento.
Oggi affiancano Id-Solutions nel sostegno all’evento anche Impinj, player mondiale nella produzione di hardware RFID, NXP leader nella produzione di chip UHF e HF, e Smartrac, uno dei principali attori nel campo dei tag UHF e HF.

Settembre 2015

RFID Lab awarded with “Best Paper Award” in 2015 Naples Industrial Engineering Conference

28-09-2015 RFID Lab research has been recently awarded with the “Best Paper Award” at the “XX Summer School in Industrial and Mechanical Plants Francesco Turco”, that was held in in Naples last week. The research stems from the EU funded SERAMIS project (Sensor-Enabled Real-world Awareness for Management Information Systems), that besides RFID Lab encompasses also the University of Wuerzburg (Germany), Vienna University of Economics and Business (Austria), Athens University of Economics and Business (Greece), Adler Modemaerkte AG (Germany), ID Solutions S.r.l. and Diffusione Tessile S.r.l. (Italy).
The paper, entitled “Deploying RFID in the fashion and apparel sector: an “in the field” analysis to understand where the technology is going to ”, has been selected as best paper of the whole conference by a panel of distinguished professors and lecturers involved in logistics, supply chain and operation management and will be soon available for download.
This award, as the others previously achieved, witnesses the leading research quality produced by the centre.

Pictures: prof. Hamido Fujita, Editor-in-Chief of the journal “Knowledge-Based Systems” hands the award out to dott. Giovanni Romagnoli, one of the co-authors of the paper.

Best Paper Award Best Paper Award
Best Paper Award Best Paper Award

Giugno 2015

Primo review meeting del progetto EU Seramis

09-06-2015 Lo scorso 9 e 10 giugno si è tenuto a Bruxelles il primo review meeting al termine del primo anno di ricerca del progetto EU Seramis.
Il progetto vede coinvolto RFID labi ricercatori del laboratorio hanno illustrato al project officer e ai reviewer il lavoro svolto, ottenendo ampio apprezzamenti.
Per maggiori informazioni.

Aprile 2015

RFID lab si presenta a idTechex 2015

29-04-2015 RFID Lab presenta i risultati delle proprie ricerche al prossimo convegno IdTechEx Internet of Things.
Il convegno, che si terrà a Berlino il prossimo 29 Aprile, vedrà Andre Volpi, Lab manager, partecipare alla sessione riservata alle applicazioni della tecnologia RFID.
Lo speech di Volpi illustra gli ultimi risultati di alcune attività di ricerca condotte nell’ambito del progetto europeo SERAMIS (http://seramis-project.eu/ ), a cui partecipa il laboratorio dell’Università di Parma.
Per maggiori informazioni.

Ottobre 2014

RFID Lab membro del RAIN

20-10-2014 RFID Lab conferma la sua vocazione internazionale. Da Ottobre 2014, infatti, i ricercatori del Laboratorio RFID dell'Università di Parma partecipano all'iniziativa RAIN RFID promossa da AIM Global, insieme a prestigiose Aziende multinazionali e Università.

Cos'è RAIN?
RAIN promuove tutte le iniziative per accelerare la crescita UHF RFID e la relativa implementazione in applicazioni business e consumer in tutto il mondo.
RAIN mette a disposizione studi e risultati focalizzati sulle best practices e sui benefici della tecnologia RFID UHF per gli utenti e consumatori finali.
RAIN deriva da “RAdio IdentificatioN”.
Il nome e il logo simboleggiano la sinergia tra UHF RFID e Cloud, così come l'ubiquità di UHF tag e applicazioni RFID.

Tra i membri fondatori di RAIN insieme ad AIM Gobal, figurano prestigiose aziende multinazionali come Google e Intel, e leader del settore partner di RFID Lab, quali Motorola Impinj e Smartrac.
AIM è dal 1972, l'associazione industriale, leader del settore e autorità per tutto il mondo per l'innovazione e le tecnologie per identificazione automatica e raccolta dati (AIDC).

Press Release: Many top industry companies started RAIN RFID Alliance projects

20-10-2014 Over 50 members joined by September

Pittsburgh, PA - October 15, 2014
The RAIN RFID Alliance’s first meeting for members was held in September, and the Alliance is off to a great start with over 50 people attending. Non-members also attended to learn more about the RAIN technology market, the Alliance and many have already joined.

The Alliance was chartered in April 2014 to help companies using passive UHF RFID to collaborate, develop compelling solutions, and promote their applications with end-users across many vertical markets. The RAIN brand identifies products and solutions using UHF RFID with the industry’s standards: ISO/IEC 18000-63 and GS1 Gen2v2. These RAIN solutions include readers, tags, software applications, data and services.

This standards-based UHF RFID market started over ten years ago and now includes thousands of companies all over the world who develop and/or use this technology. The RAIN Alliance brings these companies together to promote the technology, accelerate the RAIN market growth, and develop new platform solutions including the use of RAIN for Internet of Things (IoT) applications. The Alliance collaboration will also provide market feedback and recommendations for new features and improvements to the industry standards organizations. Since its formation, RAIN already has 51 members, from 16 countries.

“The RAIN Alliance is growing fast as many more companies recognize the potential impact of the Alliance,” said Steve Halliday, President at RAIN. “Momentum was clearly described by the members’ presentations at the first RAIN meeting in September.” Copies of the presentations are available on www.rainrfid.org, and a photo of the RAIN Alliance members are here too.

“Pharmaceutical industry improvements in South Korea for manufacturing, shipping and operations have proven that RAIN is a business driven solution,” said Jonghoon Lim, CEO of Hanmi IT. He summarized the growth of RAIN as, “A single drop of RAIN can create stream of water which turns into a river, forming and shaping the earth....and bringing a tsunami of changes.”

“Leading retailers around the world are implementing RAIN UHF RFID technology,” said Steve Schattmaier, Director of Global Professional Services at Tyco. “The Benefits of Tyco’s RAIN-based Inventory Visibility solutions include inventory accuracy, out-of-stock reduction, loss prevention, improved customer and associate experience, and increased omni-channel fulfillment.”

“The RAIN tag volume for 2014 will exceed 4 billion tags, and the total RAIN market is growing over 35% year-over-year,” said Bill McBeath, Chief Research Officer at ChainLink Research. “We expect the Internet-of-Things to be a powerful catalyst for RAIN growth across many vertical markets and applications, worldwide.”

The current RAIN Alliance members are based in countries including Australia, Austria, Brazil, Canada, Denmark, Finland, France, Germany, Italy, Japan, Netherlands, South Korea, Switzerland, Taiwan, Thailand and USA. The Alliance will continue to add many new members across many more countries, supporting events globally. The full list of RAIN members can be seen at www.rainrfid.org/member-directory.

About RAIN RFID Alliance
The RAIN RFID Alliance is a nonprofit organization, founded by Google, Intel, Impinj and Smartrac, that promotes awareness, education, and initiatives to accelerate RAIN adoption in business and consumer applications worldwide. The RAIN Alliance focuses on the UHF RFID standards developed by GS1 (EPC Gen2v2) and incorporated by ISO/IEC (18000-63). Information on RAIN is available on the RAIN website at www.rainrfid.org or by email at info@RAINRFID.org.

Media Contacts:
Steve Halliday, President
RAIN
1 412 726 3515
steve@rainrfid.org

Kerry Krause, Marketing
RAIN
1 503 709 9730
kerry@rainrfid.org

Settembre 2014

RFID Lab partecipa all'INTERNATIONAL RFID CONGRESS 2014

16-09-2014 Il laboratorio RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma sarà presente all'evento “International RFID Congress 2014", che si terrà presso l'Hotel Pulman Palm Beach di Marsiglia (Francia), nel periodo 7-8 ottobre 2014. Durante il convegno, il prof. Antonio Rizzi, fondatore e responsabile del laboratorio RFID Lab, terrà uno speech durante il quale presenterà alcuni dei risultati del progetto SERAMIS (Sensor-enabled real-world awareness for Management Information Systems), attualmente in svolgimento presso l'Università di Parma e finanziato a livello europeo all'interno del VII Programma Quadro.
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci ai recapiti nel comunicato stampa.

RFID Lab speaker all'interno del "GS1 Global standards event"

16-09-2014 Il laboratorio RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma sarà presente al GS1 Global standards event, che si terrà allo Sheraton Hotel & Conference Center di Roma, dal 6 al 10 ottobre 2014. L'evento consiste complessivamente in 42 sessioni di lavori, comprendenti industry workshops, education sessions e networking. All'evento sono attese, complessivamente, più di 100 aziende provenienti da oltre 30 Paesi. L'intervento di RFID Lab è previsto per la giornata dell'8 ottobre p.v. Durante lo speech, l'ing. Andrea Volpi presenterà alcuni dei risultati del progetto SERAMIS (Sensor-enabled real-world awareness for Management Information Systems), attualmente in svolgimento presso l'Università di Parma e finanziato a livello europeo all'interno del VII Programma Quadro. A conclusione degli interventi, è prevista la possibilità di visitare un punto vendita di Diffusione Tessile, i cui processi sono stati reingegnerizzati interamente con tecnologia RFID.
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci ai recapiti nel comunicato stampa.

GS1 Italy

RFID Lab partner del convegno "SUPPLY CHAIN MANAGEMENT IN SCIENCE AND PRACTICE 2014

16-09-2014 Il laboratorio RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma sarà presente al convegno "SUPPLY CHAIN MANAGEMENT IN SCIENCE AND PRACTICE 2014", che si terrà presso il Congress center Wellness Park di Laško (Slovenia), nel periodo 15-16 ottobre 2014. Il convegno, organizzato congiuntamente dallo Slovenian Logistic Association e da Planet GV, si propone di convogliare interventi sul tema della creazione del valore all'interno della supply chain, con l'impiego di tecniche innovative che incrementino l'efficienza logistica. Il convegno si rivolge a manager e responsabili della logistica, supply chain managers, warehouse managers, general managers e, in generale, a tutte le figure aziendali interessate alle tematiche di logistica e supply chain management. Durante il convegno, il prof. Antonio Rizzi, fondatore e responsabile del laboratorio RFID Lab, terrà uno speech sul tema "How to improve logistics and other supply chain processes through RFID: evidence from the industry", all'interno della sessione "LOGISTICS - HOW CAN LOGISTICS HELP THE COMPETITIVENESS OF AN ORGANIZATION?". A conclusione degli interventi della sessione, è organizzata una tavola rotonda sul tema della logistica come strumento per incrementare la competitività aziendale.
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci ai recapiti nel comunicato stampa.

Luglio 2014

Articolo di The GS1 Italy: Auchan e Danone main sponsor dell’RFId, dalla logistica al punto vendita

01-07-2014 Su Tendenze Online, il magazine di GS1 Italy, è stato pubblicato un articolo dal titolo “Auchan e Danone main sponsor dell’RFId, dalla logistica al punto vendita”, nel quale si presentano i risultati ottenuti dal progetto Rfid Logistic Pilot III di RFID Lab.
Scarica l'articolo.

GS1 Italy

Giugno 2014

Articolo di The Biz Loft: RFID NEL LARGO CONSUMO ITALIANO

24-06-2014 Su The Biz Loft è stato pubblicato un articolo dal titolo “RFID NEL LARGO CONSUMO ITALIANO: I VANTAGGI DELL’IDENTIFICAZIONE UNIVOCA NEL SETTORE ALIMENTARE”, nel quale si presentano i risultati ottenuti dal progetto Rfid Logistic Pilot III di RFID Lab.
Scarica l'articolo.

The Biz Loft

Aprile 2014

Servizio di Easy Driver (RAI1) su RFID Lab

18-04-2014 Nella puntata del programma “Easy Driver” andata in onda su RAI1 il 12 aprile scorso, è stato mostrato un servizio sulle attività di RFID Lab.
Visualizza l'estratto del programma.

RAI1

Marzo 2014

Nel supermercato del futuro si pagherà col «telepass»

13-03-2014 Sul Corriere della Sera Milano è stata pubblicata un'intervista ad Antonio Rizzi, coordinatore di RFID Lab, sulla tecnologia RFID e le sue applicazioni nel settore della moda e della grande distribuzione.

Corriere della Sera

Pallet con i tag: i vantaggi di una gestione che usa la tracciabilità RFID per l'interscambio e il noleggio

05-03-2014 Su Biz Loft è stato pubblicato un articolo sul convegno organizzato a Milano da Assologistica Cultura e Formazione, nel quale è stato presentato un progetto di tracciabilità evoluta dei pallet. Diverse aziende hanno illustrato le loro esperienze, tra cui: Finiper, Gruppo Pam, Carrefour, Coca Cola, L’Oreal, Mondelez, Number 1, Ponti, Dhl, Assoimballaggi, Polymer Logistics. Al convegno ha partecipato Id-Solutions in qualità di partner tecnologico.

The Biz Loft

Gennaio 2014

RFID Lab invitato a partecipare al convegno RFID Journal Live!2014

08-01-2014 Il Laboratorio RFID Lab è stato invitato a partecipare all’edizione 2014 del convegno RFID Journal Live!, in programma a Orlando (USA), dall’8 al 10 aprile p.v. Il prof. Rizzi, che interverrà come speaker al convegno, illustrerà le attività di ricerca condotte da RFID Lab su due principali tematiche, quali la possibilità di ridurre i costi della supply chain alimentare grazie all’impiego della tecnologia RFID (“Reducing Costs in the Fresh Food Supply Chain With RFID”) e la modalità di impiego della tecnologia RFID in ambito fashion (“RFID in Retail—From Merchandise Visibility to Consumer Experience”).
Le aziende end users interessate a partecipare usufruendo delle particolari condizioni di cui gode RFID Lab grazie alla partnership con RFID Journal possono contattare info.rfidlab@unipr.it.

Novembre 2013

Video intervista sulla logistica integrata

25-11-2013 Che cos’è e a cosa serve la logistica integrata? – Risponde alla domanda Antonio Rizzi in una video risposta realizzata da 1minuto per The Biz Loft.

The Biz Loft

Ottobre 2013

Tecnologia RFID per la nuova piattaforma logistica di Grandi Salumifici Italiani

28-10-2013 È stata recentemente inaugurata presso l'lnterporto di Bologna la nuova base logistica di Grandi Salumifici Italiani, descritta come il “magazzino del mese” dal Giornale della Logistica. La piattaforma si sviluppa su una superficie coperta di 30.000 mq, e ha una capacità di 39.000 posti pallet. L’aspetto più innovativo sono le 42 baie di carico/scarico, dalle quali transitano ogni giorno oltre 480.000 kg di salumi, e che sono gestite interamente con tecnologia RFID. Durante la preparazione dei pallet, viene apposta un'etichetta logistica SSCC, che, oltre a contenere le informazioni relative al prodotto (lotto, data di scadenza e cliente di riferimento), è dotata di tag RFID, e consente di identificare e tracciare il pallet in velocità e sicurezza fino alle baie di carico. Il progetto, realizzato da Id-Solutions, spin-off accademico dell’Università di Parma, e dal laboratorio RFID Lab permette di tracciare oltre 400mila pallet ogni anno, e consente di ridurre al minimo gli errori di spedizione. Grazie all'integrazione della tecnologia RFID, Grandi Salumifici Italiani ha già sperimentato un notevole incremento di efficienza in fase di spedizione.
Articolo de Il Giornale della Logistica.
Articolo di Trasporti e Logistica.

Il viceministro all’agricoltura della repubblica federale Argentina in visita a RFID Lab

15-10-2013 L’Ing. Lorenzo Basso, sottosegretario del Ministero della Agricoltura, Pesca ed Allevamento di Buenos Aires (ARG), e la Dott.ssa Rosana Bertone, Capo Gabinetto dello stesso hanno visitato oggi il laboratorio RFID lab.
Ai due alti funzionari della Repubblica Argentina sono state illustrate le soluzioni di gestione della tracciabilità e della catena del freddo che RFID Lab ha recentemente seguito nel campo delle carni rosse e della grande distribuzione organizzata.
Il viceministro si è dichiarato particolarmente soddisfatto della visita e sono stati presi accordi per imbastire una collaborazione tra RFID Lab e le imprese argentine del settore. I presupposti della collaborazione si basano sul trasferimento alle aziende argentine delle best practices dei progetti di RFID Lab.
foto

Settembre 2013

L'azienda Primera fornisce una nuova stampante RFID a colori per la certificazione

24-09-2013 L'azienda Primera Technology, leader nel settore dei dispositivi per la stampa specializzata, ha formalizzato la sua partecipazione al programma RFID 4 Fashion Certified. In particolare l'azienda ha fornito la nuova stampante RFID a colori a getto d'inchiosto RX900e, per la stampa ad alta risoluzione di etichette e tag. La pubblicazione dei risultati dei test secondo il protocollo RFID 4 Fashion Certified è prevista per gennaio 2013.
Scarica il comunicato stampa (lingua inglese).

RFID Lab partner del convegno “COLD CHAIN NELL’ALIMENTARE” di IRR Italy

13-09-2013 Il laboratorio RFID Lab dell’Università degli Studi di Parma sarà presente al convegno “COLD CHAIN NELL’ALIMENTARE - Dallo Stoccaggio delle Materie Prime al piatto del Consumatore: come gestire efficacemente la catena del freddo tra tecnologie e trasporti”, che si terrà a Milano, il prossimo 18 febbraio.
Il convegno, organizzato dall’Istituto Internazionale di Ricerca (IRR), si propone come giornata di interventi sul tema della cold chain in ambito alimentare, ed è rivolto principalmente a responsabili della logistica, direttori di stabilimento o di produzione, e responsabili operations delle aziende del settore food and beverage.
Durante il convegno, moderato dal prof. Antonio Rizzi, fondatore e responsabile del laboratorio RFID Lab, è prevista la partecipazione di numerose aziende del settore, tra cui Nestlé, Granarolo, e Grandi Salumifici Italiani. È previsto, inoltre, l’intervento dello stesso RFID Lab, con una relazione sul tema delle tecnologie RFID a supporto della gestione della cold chain. A conclusione degli interventi, è organizzata una tavola rotonda sul tema della collaborazione tra grande distribuzione e settore alimentare nella gestione della logistica per la Cold Chain.
Scarica il comunicato stampa.
Scarica la locandina.

IRR Italy

Agosto 2013

RFID Lab invitato a partecipare al GS1 in Apparel Workshop

26-08-2013 Il Laboratorio RFID Lab è stato invitato a partecipare alla terza edizione del
GS1 in Apparel Workshop, in programma il 9 ottobre 2013 a Lisbona, in occasione del GSMP, evento internazionale di GS1 dedicato allo sviluppo e all’aggiornamento del sistema di standard internazionale. In occasione dell’evento, il prof. Rizzi interverrà sulle tematiche “The benefits and challenges of EPC-RFID for the consumer” e “The fight against counterfeits”.
Scarica il programma dell'evento.

Giugno 2013

RFID Lab progetta la nuova Nuova base logistica di Grandi Salumifici Italiani

28-06-2013 È stata inaugurata nei giorni scorsi, presso l’Interporto di Bentivoglio (Bologna) la nuova base logistica di Grandi Salumifici Italiani, una superficie di 30.000 mq, in grado di ospitare oltre 39.000 posti pallet, e dotata di sistemi tecnologici all’avanguardia. All’interno della piattaforma, tutto il processo di spedizione dei pallet è supportato da un sistema RFID ideato e realizzato da Id-Solutions in collaborazione il laboratorio RFID Lab dell'Università di Parma, con la quale Grandi Salumifici Italiani da tempo collabora.
Scarica l'articolo di DataCollection.
Scarica l'articolo di Il Sole 24 Ore.

DataCollection, Il Sole 24 Ore

Maggio 2013

Articolo di Rfid Arena sulla tecnologia RFID

02-05-2013 È stata pubblicata da Rfid Arena un'intervista rivolta al prof. Antonio Rizzi, fondatore di RFID Lab, che ha espresso il proprio parere su alcuni aspetti riguardanti la tecnologia RFID, quali:
- i risultati del programma RFID4FASHION Certified
- i punti di forza nell'applicazione retail
- e i futuri sviluppi
Scarica l'articolo.

Rfid Arena

Marzo 2013

Rassegna stampa di EuroMerci su “RFID for Fashion”

28-03-2013 È disponibile il comunicato stampa pubblicato da EuroMerci sul workshop “RFID for Fashion” organizzato da RFIDLab e tenutosi il 15 marzo scorso presso il Centro S.Elisabetta dell’Università di Parma.
Scarica il comunicato stampa.

Rassegna stampa “RFID for Fashion”

26-03-2013 È disponibile il comunicato stampa sul workshop “RFID for Fashion” organizzato da RFIDLab e tenutosi il 15 marzo scorso presso il Centro S.Elisabetta dell’Università di Parma.
Scarica il comunicato stampa.

Febbraio 2013

Workshop - Centro Sant’Elisabetta, 15 Marzo 2013 ore 10:00

06-02-2013 RFID Lab Università degli Studi di Parma promuove il workshop annuale in data 15/03/2013 presso il Centro Sant’Elisabetta, Campus Universitario Parma.
L’evento vuole rappresentare un punto di incontro e di confronto per gli operatori della filiera della moda e del tessile e abbigliamento in generale, riguardo lo stato dell’arte e le potenzialità delle applicazioni della tecnologia RFID nel settore e le sue interessanti integrazioni con tecnologie all’avanguardia, come quella della realtà aumentata.
Sulla scia delle esperienze del Board of Advisors Fashion di RFID lab, i principali operatori della moda si incontreranno per conoscere e analizzare le principali best practices e aggiornarsi sulle prestazioni ottenibili oggi dalla tecnologia RFID.
Il convegno sarà aperto da uno speech tenuto dal Prof. Rizzi, per offrire una testimonianza dei risultati delle sperimentazioni condotte.
L’accesso all’evento è su invito.

Gennaio 2013

RFID Lab sarà presente a MECSPE, Fiere di Parma 21-23 Marzo 2013

18-01-2013 Il laboratorio RFID Lab dell’Università degli Studi di Parma sarà presente per il secondo anno consecutivo a MECSPE 2013, che si svolgerà dal 21 al 23 marzo p.v. presso Fiere di Parma.
MECSPE ospiterà l’ RFID Fashion Store, che riproduce un punto vendita retail in scala 1:1 ed è utilizzata per testare l’applicazione delle tecnologie RFID hardware e software all’ambito fashion.
L’RFID Fashion Store, che occupa una superficie di circa 30 mq, sarà utilizzato a Parma come ambiente dimostrativo per illustrare la gestione dei processi di punto vendita tramite tecnologia RFID.
In quest’area, i ricercatori di RFID Lab presenteranno alcune soluzioni innovative per la gestione del punto vendita in ambito fashion. Tra queste, i cosiddetti “camerini intelligenti”, che, sfruttando l’applicazione della tecnologia RFID, potranno fornire informazioni utili circa le prove effettuate sui capi di abbigliamento; un “magic mirror”, realizzato in collaborazione con l’azienda Kaon e messo a disposizione dei visitatori e un innovativo device per la gestione dell’antitaccheggio presso il punto vendita. Quest’ultima soluzione è attualmente in fase di test presso un importante retailer italiano dell’ambito fashion.
MECSPE 2013

Novembre 2012

Intervista ad RFID Lab sul progetto Rfid for fashion

12-11-2012 Sulla testata giornalistica The Biz Loft, è stato pubblicato l'articolo Rfid for fashion: 4 domande (e 4 risposte) per capire meglio.
Si tratta di un'intervista al Full Professor Antonio Rizzi, fondatore e responsabile di RFID Lab, per approfondire alcuni concetti sulla tecnologia Rfid, allo scopo di chiarire il perchè, l'utilizzo di questa tecnologia nel mondo fashion, non deve costituire motivo di preoccupazioni sulla Privacy. Scarica la press release qui.

The Biz Loft

RFID Lab invitato ad una presentazione presso l’Università dell’Arkansas

07-09-2012 Il prof. Antonio Rizzi, fondatore e responsabile di RFID Lab, è stato invitato a tenere un seminario al Council of Supply Chain Management Professionals RFID Forum 2012.
La conferenza si terrà la settimana prossima al Sam Walton College of Business dell’Università dell’Arkansas, e tratterà l’utilizzo della tecnologia RFID nell’ambito del retail e delle trasformazioni che tale tecnologia sta introducendo in questo ambito. Durante la conferenza, il nuovo centro di ricerca “RFID Research Center” dell’Università dell’Arkansas sarà aperto al pubblico.
L’intervento del prof. Rizzi, il cui titolo sarà presumibilmente “RFID in Fashion Apparel: A European Perspective”, verterà sull’applicazione dell’RFID nei settori fashion ed appared, e presenterà i risultati acquisiti da RFDI Lab negli ultimi anni grazie alle numerose attività di ricerca condotte sul campo con la partecipazione di svariati partner industriali.
Scarica la press release completa qui.

Luglio 2012

L’azienda Tageos fornisce nuovi tag RFID per certificazione

24-07-2012 Tageos, azienda francese che realizza innovativi tag RFID di tipo UHF assemblando direttamente il chip RFID ad una paper label, ha recentemente formalizzato la propria partecipazione al programma “RFID for fashion certified” , avviato da RFID Lab a fine 2011.
I tag RFID realizzati da Tageos possono essere utilizzati sia come paper label pronti all’uso, sia come dry inlay, in questo caso da convertire da parte di un convertitore RFID. L’azienda ha fornito a RFID Lab 500 campioni del tag EOS 300, che saranno testati seguendo il protocollo di prova sviluppato da RFID Lab con il supporto del Board of Advisors Fashion.
“Inizieremo con il tag EOS 300, che è un tag progettato specificamente per il settore fashon” segnala Nicolas Jacquemin, marketing and sales management di Tageos, “ma abbiamo altri device che possono essere utilizzati nell’ambito industriale e che vorremmo certificare presto”.
I risultati dell’attività di test svolta sui dispositivi di Tageos saranno disponibili a partire dal 15 Settembre 2012. Per ulteriori informazioni : info.rfidlab@unipr.it.
Scarica la press release qui.

Aprile 2012

Report RFID 4 Fashion disponibili

23-04-2012 La campagna di test volta a testare le prestazioni dei reader fissi
- Motorola FX7400
- Motorola FX9500
- Impinj Speedway Revolution,
dei reader mobili
- Motorola MC3190Z
- Motorola MC9190Z
- Nordic Id Morphic,
e dei tag
- ADT
- UPM
è stata portata a termine. Gli end users di tecnologia RFID interessati a conoscere i risultati conseguiti possono contattare via mail RFID lab all’indirizzo info.rfidlab@unipr.it.

The Internet of Things. From concept to reality: Plans for a network that connects everything and everyone everywhere are well under way

20-04-2012 Su RFID Journal è stato pubblicato un articolo dal titolo “The Internet of Things. From concept to reality: Plans for a network that connects everything and everyone everywhere are well under way”.
L’articolo riporta alcune considerazioni del Prof. Antonio Rizzi sulle potenzialità dello strumento Internet degli oggetti a supporto della gestione dei processi di filiera.

RFID Journal

Fashion: per l’AIDC, un fronte sempre aperto

20-04-2012 Su Data Collection è stato pubblicato un articolo sul ruolo della tecnologia nel settore della moda, come soluzione per conseguire risultati quali efficienza di processo, tracciabilità e visibilità delle operazioni.
In particolare l’articolo dedica ampio spazio al convegno RFID 4 Fashion, organizzato da RFID Lab a Parma lo scorso 29 Marzo.

Data Collection

Convegno RFID 4 Fashion a MECSPE 2012

11-04-2012 Nell'ambito del salone MECSPE 2012, RFID Lab ha organizzato un convegno cui hanno preso parte prestigiose figure accademiche internazionali, end user di tecnologia RFID e partener tecnologici. L'incontro ha rappresentato un momento di aggiornamento sullo stato dell'arte della tecnologia RFID, nonchè l'occasione per presentare i risultati della campagna sperimentale RFID 4 Fashion Certified.
Sul sito di RFID Italia è stato pubblicato un articolo che riassume quanto emerso durante il convegno.

RFID Italia

Rassegna stampa RFID Logistics Pilot II

11-04-2012 Vi segnaliamo la pubblicazione di alcuni articoli riguardanti il progetto “RFID Logistics Pilot II”, sviluppato dal nostro laboratorio nell'ambito di uno studio sull'impatto della tecnologia RFID su prevenzione e riduzione dei fenomeni di mancanza del prodotto a scaffale:

Febbraio 2012

Convegno RFID 4 FASHION - Fiere di Parma MECSPE, 29 Marzo 2012 ore 10:00

16-02-2012 Il convegno RFID 4 Fashion è promosso da RFID Lab Università degli Studi di Parma e rappresenta un punto di incontro e di confronto per gli operatori della filiera della moda e del tessile e abbigliamento in generale, riguardo lo stato dell’arte e le potenzialità delle applicazioni della tecnologia RFID nel settore.
Sulla scia delle esperienze del Board of Advisors Fashion di RFID lab, i principali operatori della moda si incontreranno per conoscere e analizzare le principali best practices e aggiornarsi sulle prestazioni ottenibili oggi dalla tecnologia RFID.
Verranno presentati i primi risultati della sperimentazione RFID 4 fashion certified e consegnati i certificati alle aziende che hanno partecipato al progetto.
Prestigiose figure accademiche internazionali come Justin Putton, Bill Hardgrave rispettivamente dalla University of Arkansas e della University of Auburn interverranno portando la testimonianza delle ultime attività di ricerca in ambito RFID.

Il convegno sarà aperto da un keynote speech tenuto da un importante esponente del retailing.

L’accesso all’evento è su invito: preghiamo di registrarsi inserendo i dati richiesti. In breve tempo riceverete all’indirizzo indicato l’invito VIP, che offre l’accesso in fiera e il parcheggio gratuito.

Report RFID 4 Fashion disponibili

06-02-2012 La campagna di test volta a testare le prestazioni dei reader fissi
Motorola FX7400
Motorola fx9500
Impinj Speedway Revolution
E dei tag
ADT
è stata portata a termine. Gli end users di tecnologia RFID interessati a conoscere i risultati conseguiti possono contattare via mail RFID lab all’indirizzo info.rfidlab@unipr.it.

Gennaio 2012

Assegnato all’Ing. Massimo Tizzi il premio Outstanding Doctoral Research Awards 2011

16-01-2012 L’ing. Massimo Tizzi ha concluso il proprio corso di Dottorato di Ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale e per la sua tesi ha ricevuto dalla casa editrice Inglese Emerald Group Publishing e dalla European Foundation for Management Development il premio “Outstanding Doctoral Research Award 2011” .
La tesi di Massimo Tizzi si inserisce all’interno delle attività di ricerca di RFID lab, in particolare il progetto RFID Fashion Pilot, una sperimentazione pionieristica sulle applicazioni della tecnologia RFID nel settore tessile e abbigliamento, la cui prima fase si è conclusa nel 2011.
“Si tratta di un prestigioso riconoscimento attribuito da due organismi di assoluto rilievo scientifico internazionale” sottolinea Antonio Rizzi, relatore della tesi, nonché fondatore e responsabile delle ricerche di RFID Lab, “Massimo Tizzi si è sicuramente distinto come uno dei migliori studenti di Dottorato e il suo contributo alle attività di ricerca è stato fondamentale. Il premio va anche indirettamente anche a tutto il gruppo di ricerca che insieme a lui ha sviluppato in questi anni il progetto RFID Fashion Pilot”.
Scarica la press release completa.
Scarica l'articolo pubblicato su RFID Italia (link)

Le attività di ricerca di RFID LAB presentate al convegno MECSPE 2012

10-01-2012 Il laboratorio RFID Lab dell’Università degli Studi di Parma sarà presente presso le Fiere di Parma nell’ambito del convegno MECSPE 2012, che si svolgerà dal 29 al 31 marzo p.v. Tra le iniziative del convegno, è prevista una specifica sezione dedicata alla logica, che tratterà tematiche tra cui identificazione automatica, software gestionali, material handling, supply chain management e trasporti. Nell’edizione 2012, la sezione logistica ospiterà anche parte del laboratorio RFID Lab dell’Università di Parma, e, in particolare, l’area denominata RFID Fashion Store, che riproduce un punto vendita retail in scala 1:1 ed è utilizzata attualmente presso RFID Lab per testare l'applicazione delle tecnologie RFID hardware e software all’ambito fashion. L’RFID Fashion Store, che occupa una superficie di circa 30 mq, verrà trasferito, per la durata del convegno MECSPE, presso le Fiere di Parma, e sarà utilizzato per la come ambiente dimostrativo per illustrare la gestione dei processi di punto vendita tramite tecnologia RFID.

Durante il convegno, inoltre, il personale di RFID Lab ha previsto la realizzazione di workshop dedicati al tema dell’applicazione dell’RFID in ambito fashion. In particolare, interverranno esponenti dell’Università dell’Arkansas, da sempre attiva sul tema dell’RFID, per illustrare i test effettuati dall’Università sui decive RFID applicati ai processi dell’ambito fashion. Sarà inoltre presentata l’iniziativa denominata VICS (Voluntary Interindustry Commerce Solutions) Item Level RFID Initiative, portata avanti dall’Università dell’Arkansas con lo scopo di incrementare l’efficienza del canale logistico tramite l’identificazione automatica dei prodotti. E’ previsto inoltre l’intervento di un importante retailer americano che illustrerà il proprio case history relativo all’applicazione della tecnologia RFID.

Il 29 marzo si terrà infine il workshop di aggiornamento tecnologico relativo al progetto RFID 4 FASHION CERTIFIED, attualmente in corso di realizzazione presso il laboratorio RFID Lab e finalizzato a valutare quantitativamente e a certificare le prestazioni ottenibili da device RFID progettati per utilizzo in ambito fashion. Al workshop saranno invitati i membri del Board of Advisors Fashion di RFID Lab, che raggruppa primarie aziende del settore fashion ed apparel in generale e che ha richiesto la realizzazione del progetto RFID 4 FASHION CERTIFIED. Nel corso del workshop saranno illustrati i risultati dei primi test condotti (indicativamente nel periodo settembre-dicembre 2011) sui device RFID.

Novembre 2011

Rassegna stampa premio “Special Lifetime Logistics Service Award”

09-11-2011 Sui quotidiani “Gazzetta di Parma” e “L'Informazione” è stata pubblicata la notizia dell'assegnazione del premio “Special Lifetime Logistics Service Award” al prof. Antonio Rizzi lo scorso 27 ottobre.
Scarica l'articolo di “Gazzetta di Parma”
Scarica l'articolo di “L'Informazione”
Scarica l'articolo di “Automazione Oggi”

Assegnato il premio “Special Lifetime Logistics Service Award” al prof. Antonio Rizzi

07-11-2011 Lo scorso 27 Ottobre, Il prof. Antonio Rizzi, Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Parma, ha ricevuto il premio “Special Lifetime Logistics Service Award”.
Il premio è stato attribuito dal comitato scientifico della International Logistics and Supply Chain Management Conference, che annovera 104 studiosi nel campo della logistica e del supply chain management, provenienti da 22 paesi di tutto il mondo.
La motivazione del premio recita: “Per gli eccezionali risultati conseguiti e il costante contributo alla ricerca e alle applicazioni della logistica e del supply chain management”.
La premiazione si è tenuta oggi alla IX international logistics and supply chain management conference, in corso alla Yasar University ad Izmir, Turchia, dal 27 al 29 Ottobre 2011, dove il professor Rizzi è stato invitato a parlare come professore di chiara fama e ad illustrare durante un opening keynote speech i risultati delle attività di ricerca di RFID Lab dell’università di Parma condotte negli ultimi anni.
Scarica la press release completa.

Ottobre 2011

RFID 4 Fashion Certified Program

04-11-2011 Il laboratorio RFID Lab dell’Università degli Studi di Parma sta avviando il progetto “RFID 4 fashion certified”, finalizzato a valutare quantitativamente le prestazioni ottenibili da device RFID per utilizzo in ambito fashion, e a certificarne le prestazioni per l’utilizzo nello stesso contesto. Per maggiori informazioni visitare la pagina "RFID 4 Fashion Certified Program".

RFID 4 Fashion

Luglio 2011

Servizio di BBC Horizons su RFID Lab

19-07-2011 Sulla televisione inglese BBC, per la serie Horizons, è andato in onda un servizio dedicato alla tecnologia RFID e in particolare alla ricerca svolta da RFID Lab per la riduzione degli sprechi lungo la catena di distribuzione alimentare.
Il servizio comprende un'intervista al prof. Antonio Rizzi, direttore di RFID Lab, e mostra inoltre il magazzino logistico di Grandi Salumifici Italiani a Bologna.

BBC Horizons

Articolo di Data Collection sul progetto “Accomplished”

05-07-2011 Sul numero di giugno 2011 di Data Collection è stato pubblicato un articolo sul progetto “Accomplished” realizzato da Id-Solutions, spin-off dell'Università di Parma che collabora con RFID Lab, per Cecchi Logistica Integrata.
Il progetto consente a Cecchi Logistica Integrata di tracciare l'esito delle consegne in tempo reale, grazie all'utilizzo di comuni telefoni cellulari in dotazione agli autisti. Le notifiche di consegna appaiono in tempo reale sul cruscotto logistico di Cecchi, e generano allarmi automatici in caso di non conformità e consegne respinte.

Data Collection (giugno 2011)

Giugno 2011

La BBC World realizza riprese presso il laboratorio RFID Lab dell'Università di Parma

07-06-2011 Il prossimo 9 giugno, la BBC, uno dei più seguiti canali britannici, effettuerà alcune riprese presso il laboratorio RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma, nell'ambito della realizzazione di un servizio inerente all'applicazione della tecnologia RFID alle attività di packaging, magazzino e trasporto. Il servizio si inserisce in una serie di episodi, dal titolo “Horizons”, realizzati da Goodness Media per BBC World, il cui tema generale è descrivere il futuro delle attività produttive e logistiche nei prossimi 10 anni. In particolare, la serie si focalizzerà sui 3 temi principali, quali la salvaguardia delle persone e dell'ambiente, la riduzione dei consumi di combustibili fossili e la sostenibilità della supply chain alimentare.
L'episodio che coinvolgerà il laboratorio RFID Lab sarà girato completamente in Italia, e si focalizzerà sull'individuazione delle tecnologie all'avanguardia per la sostenibilità della food supply chain. Le riprese dell'episodio coinvolgeranno, in particolare, il laboratorio RFID Lab, grazie al quale saranno mostrate le sperimentazioni effettuate per valutare tecnologie innovative applicabili alla food supply chain, e un produttore dell'ambito food, scelto tra quelli che collaborano con il laboratorio stesso, che faccia (o abbia fatto) uso della tecnologia RFID a supporto dei propri processi interni e di supply chain. Nelle riprese sarà inoltre coinvolta Id-Solutions, spin-off accademico dell'Università di Parma, che ha sempre collaborato alle attività di ricerca svolte all'interno di RFID Lab.
La scelta di RFID Lab da parte della BBC conferma l'elevato livello della ricerca realizzata all'interno del laboratorio, nonché il crescente interesse nei confronti della tecnologia RFID per applicazioni logistiche e di supply chain.
Scarica il comunicato stampa

Maggio 2011

RFID&VIS Labs alla fiera Research To Business, 8-9 giugno 2011

31-05-2011 RFID Lab, nell'ambito del centro interdipartimentale RFID&VIS Labs partecipa alla fiera R2B — Research To Business, che si terrà a Bologna l'8-9 giugno 2011.
RFID Lab sarà presente nella sezione ICT&Design, una selezione di laboratori e di centri di ricerca per l'adozione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per affrontare le sfide sociali e l'organizzazione delle imprese tramite automazione e gestione intelligente delle informazioni dei processi e dei prodotti.
Scarica l'invito gratuito
invito

Pubblicato il volume “Logistica e tecnologia RFID”

13-05-2011 I ricercatori del Laboratorio RFID Lab hanno recentemente completato la realizzazione del volume “Logistica e Tecnologia RFID - Creare valore nella filiera alimentare e nel largo consumo”, edito dalla casa editrice Springer-Verlag e uscito nell'Aprile 2011.
Il volume si propone di fornire agli operatori, ai ricercatori e agli studenti una visione d'insieme della tecnologia RFID applicata alle supply chain alimentare e del largo consumo, e contiene i principali risultati delle attività di ricerca condotte all'interno di RFID Lab negli ultimi 5 anni, grazie alla collaborazione con aziende del Board of Advisors.
Scarica l'indice del libro

Marzo 2011

Al via il progetto per il nuovo Tecnopolo presso il campus dell'Università degli Studi di Parma in cui confluiranno prestigiosi laboratori di ricerca dell'Ateneo, tra cui RFID Lab

21-03-2011 Dal Gennaio 2010, RFID Lab fa parte del laboratorio “RFID & VIS Labs”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell'ambito della “Rete Alta Tecnologia dell'Emilia-Romagna”. La Rete Alta Tecnologia comprende 10 tecnopoli, 46 laboratori e 7 centri per l'innovazione, tra cui RFID & VIS Lab, che rientra nella piattaforma ICT&Design della rete.
Il nuovo tecnopolo, che sorgerà presso il Campus Universitario, sarà la sede di sei centri di ricerca afferenti all'Università di Parma, che operano in diversi settori industriali:

  • Biopharmanet_Tec - Centro Interdipartimentale per l'Innovazione dei Prodotti per la Salute;
  • CIM - Centro Interdipartimentale Misure;
  • CIPACK - Centro Interdipartimentale per il PACKaging;
  • COMT - Centro Interdipartimentale di Oncologia Molecolare e Translazionale;
  • RFID & VIS LABS - Centro Interdipartimentale sulle tecnologie di identificazione in radiofrequenza e con visione artificiale;
  • SITEIA PARMA - Centro Interdipartimentale sulla Sicurezza e le Tecnologie per l'Industria Alimentare.

La Regione Emilia-Romagna ha avviato negli ultimi anni continue attività a sostegno della ricerca industriale e del trasferimento di conoscenze scientifiche e risultati di ricerca verso il sistema produttivo. Ne è nata una rete di strutture dedicate a specifiche tematiche di interesse industriale e che ora, con il contributo dei fondi europei, sarà completato con la realizzazione nel territorio regionale di un insieme di tecnopoli, cioè di infrastrutture fisiche dove tali laboratori di ricerca potranno insediarsi, espandersi, organizzarsi adeguatamente per lavorare con le imprese. I Tecnopoli si propongono come punto d'incontro delle attività di ricerca e trasferimento tecnologico e rappresentano infrastrutture destinate a diventare il riferimento per l'innovazione industriale per il sistema produttivo e trampolino di lancio per nuove imprese ad alta tecnologia. Queste aree saranno fornite di laboratori e incubatori, offriranno servizi anche a livello manageriale e rafforzeranno la capacità di “fare rete” degli attori del sistema ricerca: imprese, università, centri di ricerca ed enti di formazione.
Il passaggio di RFID Lab all'interno della rete dei tecnopoli rappresenta il naturale proseguimento delle attività di ricerca, sperimentazione e trasferimento tecnologico svolte dal laboratorio negli ultimi anni. Premiato dalla Regione Emilia-Romagna per l'attività svolta, RFID Lab potrà quindi contare anche sul finanziamento e sul supporto della Regione per il proseguimento delle sue attività.
Scarica la press-release

RFID Lab è presente a Mec-Spe - Fiere di Parma 24 26 Marzo 2011

02-03-2011 RFID lab presenterà le applicazioni della tecnologia RFID e dell'infrastruttura EPC nella “Piazza della Logistica”, in un'area workshop dimostrativa di 60m2 appositamente allestita.
L'attività verrà sviluppata attraverso l'organizzazione di workshop dove presenteremo case history di successo e attraverso la dimostrazione reale dell'impiego di questa tecnologia con l'utilizzo di dispositivi funzionanti che ripercorrano le fasi di labelling, spedizione, ricevimento, inventario e Real time location system.
L'evento è sviluppato in collaborazione con Senaf, Gruppo Tecniche Nuove Spa - editore della rivista Logistica.
Scarica la locandina

MECSPE

Febbraio 2011

NEDAP Retail nuovo partner tecnologico di RFID Lab

14-02-2011 L'azienda Nedap Retail ha recentemente formalizzato la propria adesione al laboratorio RFID Lab in qualità di partner tecnologico. Nedap Retail ha una pluriennale esperienza nel progetto e nella fornitura di soluzioni “intelligenti” basate su tecnologia RFID o RF e particolarmente adatte all'utilizzo per l'ottimizzazione dei processi di punto vendita. L'azienda fornirà a RFID Lab uno strumento per realizzare l'inventario in tempo reale all'interno dell'RFID Fashion Store.

Gennaio 2011

Articolo di Newton sul progetto “RFID Logistics Pilot II”

12-01-2011 Sul mensile Newton è stato pubblicato un articolo sulla tecnologia RFID, in cui viene presentato il progetto “RFID Logistics Pilot II” condotto da RFID Lab.

Newton

Ottobre 2010

“RFID Boosts Store Turnover by Nearly 10 Percent in Italian Pilot”

21-10-2010 Su RFID Journal è stato pubblicato un articolo di approfondimento sul progetto “RFID Fashion Pilot”, in cui il direttore della rivista Mark Roberti riporta i risultati della sperimentazione Primavera/Estate 2010. La campagna sperimentale proseguirà anche per la stagione Autunno/Inverno.

RFID Journal

RFIDLab visitata dall'assessore Gian Carlo Muzzarelli

15-10-2010 Il 13 ottobre 2010, Gian Carlo Muzzarelli, assessore alle attività produttive, piano energetico e sviluppo sostenibile, economia verde, edilizia, autorizzazione unica integrata della Regione Emilia Romagna ha fatto visita ai laboratori del Tecnopolo dell'Università degli Studi di Parma. Nel corso della visita, iniziata con il saluto del Magnifico Rettore dell'Università, Prof. Gino Ferretti, e con la presentazione dei Laboratori da parte del Prof. Alessandro Mangia, l'Assessore regionale si è recato presso RFIDLab mostrando vivido interesse per le attività svolte all'interno del laboratorio.

Gazzetta di Parma

Articolo di Rfid Italia sul progetto “RFID Fashion Pilot”

15-10-2010 Sul sito di Rfid Italia è stato pubblicato un articolo intitolato “RFID Fashion Pilot: ecco i risultati”, che presenta i risultati del progetto pilota.

Rfid Italia

Video-intervista della Gazzetta di Parma su “RFID Lab”

07-10-2010 Sul sito della “Gazzetta di Parma” è stato pubblicato un articolo intitolato “Quel chip che sistema il magazzino: i risultati del sistema Rfid made in Parma”. L'articolo è accompagnato dal video dell'intervista al prof. Antonio Rizzi, che illustra l'attività di RFID Lab e in particolare il progetto “RFID Fashion Pilot”. Scarica il video.

Gazzetta di Parma - EconomiaParma7

Settembre 2010

Articolo della Gazzetta di Parma sul progetto “RFID Fashion Pilot”

21-09-2010 Sul quotidiano La Gazzetta di Parma è stato pubblicato un articolo intitolato “Fashion: Onde Radio Identificano i Vestiti”, che presenta il progetto “RFID Fashion Pilot” e RFID Lab.

Gazzetta di Parma

Articolo di La Repubblica sul progetto Safe Blood

14-09-2010 Sul quotidiano La Repubblica è stato pubblicato un articolo sul sistema Safe Blood di RFID Lab, che applica la tecnologia RFID al controllo delle trasfusioni di sangue.

La Repubblica

Luglio 2010

RFID Italia Award 2010: Articolo di Data Collection

05-07-2010 Su Data Collection è stato pubblicato un articolo dedicato alla terza edizione dell'RFID Italia Award.

Data Collection

Giugno 2010

Il progetto Luigi Lavazza - Goglio Cofibox “Tracciabilità del packaging” vince l'RFID Italia Award 2010 come miglior progetto di filiera

30-06-2010 Il progetto “Tracciabilità del packaging”, coordinato dal laboratorio RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma, è stato insignito del premio RFID Italia Award 2010, l'oscar italiano della tecnologia RFID, come miglior progetto di filiera. Leggi la Press Release.

Maggio 2010

Articolo di Studi e Ricerche su RFID Logistics Pilot II

25-05-2010 Sulla rivista Studi e Ricerche è stato pubblicato un articolo che presenta il progetto RFID Logistics Pilot II.

Studi e Ricerche

Aprile 2010

Articolo di Logistica Management

12-04-2010 Pubblicato sulla rivista Logistica Management un articolo sul progetto di logistica RFID realizzato da Id-Solutions per le aziende Lavazza e Goglio.

Logistica Management

Marzo 2010

RFID Logistics Pilot II: al via la seconda sperimentazione RFId nel settore del largo consumo

31-03-2010 Riportiamo alcuni articoli pubblicati di recente su RFID Logistics Pilot II, la seconda campagna di sperimentazione della tecnologia RFID nel settore del largo consumo.
Press release Data Collection
Press release The Biz Loft
Press release Tendenze online
Press release Automazione Industriale
Press release Food Packages
Press release RFID Journal

Press Release: Global RF Lab Alliance

10-03-2010 È disponibile una press release di GRFLA - Global RF Lab Alliance, di cui fa parte anche RFID Lab, dal titolo “GRFLA APPOINTS NEW PRESIDENT FOR 2010 AND WELCOMES NEW MEMBERS; INTERNATIONAL JOURNAL OF RF TECHNOLOGIES: RESEARCH AND APPLICATIONS VOL.2 PUBLISHED BY IOSPRESS”.

Gennaio 2010

Press Release: Al via il progetto per il nuovo Tecnopolo

25-01-2010 È disponibile la press release in occasione della partenza del progetto per il nuovo Tecnopolo presso il campus dell'Università degli Studi di Parma in cui confluiranno prestigiosi laboratori di ricerca dell'Ateneo, tra cui RFID Lab. L'accordo è stato firmato venerdì 15 gennaio.

Dicembre 2009

Lavazza User RFID to Track Packaging Materials, Boosting Efficienty

17-12-2009 Pubblicato sul sito web di RFID Journal l'articolo “Lavazza User RFID to Track Packaging Materials, Boosting Efficienty”.

RFID Journal

Ottobre 2009

A Trace.ID si prova per credere

26-10-2009 Su Datacollection è stato pubblicato un articolo dal titolo “A Trace.ID si 'prova per credere'”, che descrive le dimostrazioni pratiche che saranno mostrate nell'area dimostrativa della fiera Trace.ID.

Datacollection

Dal 28 al 30 Ottobre 2009 saremo presenti alla fiera Trace.ID a Parma

22-10-2009 Dal 28 al 30 Ottobre 2009 presso il quartiere fieristico di Parma si terrà la 3a Edizione di Trace.Id, Mostra Convegno “Identificazione Automatica e Tracciabilità” che, adottando il format Conference & Expo, offre una panoramica completa sulla tracciabilità, riunendo i player più importanti del mercato italiano.
RFID Lab - Università degli Studi di Parma sarà presente nell'area DEMO della manifestazione dove sarà possibile osservare concretamente le potenzialità della tecnologia RFID applicata ai processi logistici, al monitoraggio della catena del freddo e l'innovativo sistema di identificazione Mojix.
Nei giorni 28 e 29 Ottobre in sede di conferenza presso l'area congressuale della fiera, interverrà Antonio Rizzi, professore ordinario di Logistica Industriale e Supply Chain Management - Direttore, RFID LAB, Università degli studi di Parma.
Per consultare l'agenda completa degli interventi congressuali durante la manifestazione clicca su http://www.trace-id.eu/Agenda.htm.

Trace.Id

Il 21-24 Ottobre 2009 saremo presenti alla fiera ZOW di Verona

16-10-2009 Dal 21 al 24 Ottobre a Verona si terrà l'annuale fiera ZOW del “Salone Internazionale dei Componenti ed Accessori per l'Industria del Mobile”.
RFID Lab Università degli Studi di Parma sarà presente alla manifestazione fieristica nell'area RFID FACTORY all'interno della HALL 10.
All'interno del nostro stand sarà possibile assistere a diverse presentazioni riguardanti possibili applicazioni della tecnologia RFID nel settore del mobile. In particolare sarà possibile apprezzare le potenzialità dell'RFID applicata al Working Process e l'innovativo sistema di identificazione Mojix.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.zow.it.

ZOW

Al via il progetto “RFID Fashion Pilot”

14-10-2009 E' partito ufficialmente presso il laboratorio RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma il progetto “RFID Fashion Pilot”, che si propone di realizzare una supply chain pilota in cui testare l'implementazione della tecnologia RFID e dell'internet degli oggetti nel settore tessile e dell'abbigliamento.
Alla realizzazione del progetto pilota partecipano 5 aziende tuttora aderenti al Board of Advisors (BoA) Fashion, quali Trussardi, Branded Apparel, Imax (Gruppo Max Mara), Miroglio Fashion, Dolce&Gabbana Industria. A queste si affiancano due operatori logistici, quali Dhl e Tnt. Tali aziende mettono a disposizione i siti e i capi di abbigliamento su cui effettuare la sperimentazione. RFID Lab si occuperà del coordinamento scientifico del progetto, anche in collaborazione con le università mondiali che aderiscono alla Global RF Lab Alliance Network.
“Il progetto abbraccia un modello virtuoso già utilizzato con successo in RFID Lab per altri progetti pilota in settori affini, e che rende tali progetti particolarmente innovativi e per certi versi unici” - sottolinea Antonio Rizzi, fondatore di RFID Lab e responsabile scientifico del progetto. - “Le aziende partecipanti condividono infatti non solo i costi del progetto ma soprattutto le scelte progettuali, la sperimentazione, e il know how sviluppato”. In altri termini, alcune aziende mettono a disposizione siti produttivi, magazzini e punti vendita per il pilota, ma il progetto ed il know how sviluppato saranno comunque a disposizione di tutto il gruppo di lavoro.
La supply chain di riferimento è rappresentata da un centro di distribuzione (CeDi) e da un punto vendita (PV RFID), di tipo outlet, monomarca. Durante il progetto verranno tracciati circa 30.000 capi di abbigliamento (item) relativi alla collezione primavera-estate 2010. I tag RFID UHF GEN2 saranno applicati su tutti gli item destinati al punto vendita prescelto a livello di cartellino. Il processo di taggatura avverrà presso il CeDi e permetterà a tutti gli attori coinvolti di seguire il flusso fisico degli stessi lungo la supply chain di riferimento, fino alla cassa del punto vendita, e di condividere i dati ad essi relativi mediante l'internet degli oggetti.
Gli obbiettivi del progetto sono molteplici. In primo luogo, grazie alla realizzazione di una supply chain pilota, si intende valutare la fattibilità tecnica dell'implementazione della tecnologia RFID nel contesto del fashion, misurando il livello di accuratezza ottenibile nell'identificazione dei capi nei diversi processi. In secondo luogo si intende quantificare l'impatto economico della tecnologia sui processi logistici e di punto vendita sia in termini di riduzione di ore uomo, miglioramento dell'accuratezza e del servizio al cliente, sia in termini di maggiore affidabilità dei dati di inventario.
“Il progetto RFID Fashion Pilot si pone obbiettivi estremamente ambiziosi in linea con le nostre aspettative attuali. L'esperienza estremamente positiva sulle attività fin qui svolte e su progetti analoghi ci hanno fatto aderire alla proposta con grande entusiasmo ed aspettative” - sottolinea Mario Ori, EDP manager di TRS Evolution.
Nel progetto sono inoltre coinvolti i partner tecnologici del laboratorio RFID Lab, i quali forniranno i dispositivi hardware e l'infrastruttura software necessari alla sperimentazione. L'integrazione del progetto verrà seguita da Id-Solutions, spinoff dell'Università degli Studi di Parma e Alliance Partner di RFID Lab. Al progetto fornirà il proprio supporto tecnico anche Indicod-ECR, mettendo a disposizione gli strumenti e gli standard della piattaforma EPCGlobal per la codifica e lo scambio delle informazioni.
Il progetto si snoda attraverso alcune fasi fondamentali: le prime sono quelle di ingegnerizzazione e implementazione del sistema, che sarà operativo entro l'inizio del 2010. Si entrerà quindi nel vivo delle campagne sperimentali, che si svolgeranno durante le vendite della collezione primavera-estate 2010. I primi risultati saranno disponibili entro la fine dell'estate 2010.
“Per il nostro gruppo, l'applicazione della tecnologia RFID potrebbe risultate estremamente vantaggiosa” - commenta Giuseppe Zambarbieri, direttore sistemi informativi di Branded Apparel Sud Europa. - “Soprattutto a livello di punto vendita, ci consentirebbe di automatizzare i processi logistici, incrementandone l'efficienza, e di fornire al nostro cliente un servizio migliore. Per questo motivo attendiamo di verificare sul campo i reali benefici che possono derivare dalla sperimentazione, in vista di una nostra implementazione estesa”.

RFID Fashion Pilot

Settembre 2009

Mostra Convegno su Identificazione Automatica e Tracciabilità

15-09-2009 Dal 28 al 30 Ottobre 2009, nell'ambito del salone Cibus Tec 2009, si terrà la mostra-convegno Trace-id, giunta alla sua terza edizione.
Quest'anno, un'area particolare della mostra ed una sessione speciale del convegno saranno dedicate alla Tracciabilità in generale ed alla logistica agroalimentare. In virtù della pluriennale esperienza nel contesto della logistica e della tracciabilità, RFID LAB è partner di tale sessione. All'interno di Trace Id, RFID Lab allestirà un'area dimostrativa delle tecnologie RFID a supporto dell'identificazione automatica dei prodotti, in cui verranno realizzate dimostrazioni di particolare interesse per il settore food, in partnership con i partner tecnologici del laboratorio, che peraltro saranno anche presenti nell'area espositiva. Il personale di RFID LAB fornirà inoltre il proprio supporto scientifico alla parte convegnistica dell'evento.

Nelle passate edizioni, Cibus Tec è risultato essere un importante momento di aggiornamento professionale per manager aziendali nel settore food, come dimostrano gli 858 espositori provenienti da 27 Paesi, e gli oltre 21.000 visitatori, provenienti da 105 paesi.
Altrettano si può dire, anche se evidentemente con numeri diversi, per Trace.ID .
La contemporaneità dei due eventi non potrà che fortemente essere sinergica ed aumentare il successo di entrambe le manifestazioni.
L'evento sarà seguito dalla stampa specializzata, in particolare dalle riviste DATACollection e Logistica Management, che realizzeranno numeri speciali relativi alla mostra-convegno.

Luglio 2009

Articolo de Il Sole 24 Ore - Nòva24 sull'RFID nel settore tessile

14-07-2009 Su Il Sole 24 Ore - Nòva24 è stato pubblicato un articolo dal titolo “Il tessile banco di prova”, nel quale si riportano i risultati di una ricerca di Cedites sull'impatto della tecnologia RFID nel settore della moda. Nell'articolo si cita l'attività di RFID Lab.

Il Sole 24 Ore - Nòva24

Giugno 2009

Il progetto “RFID LOGISTICS PILOT” vince l'RFID ITALIA AWARD 2009

11-06-2009 Il progetto “RFID LOGISTICS PILOT” è stato premiato quale miglior progetto di filera nell'ambito dell'RFID ITALIA AWARD 2009 (IL PREMIO OSCAR DELL'RFID ITALIANO) durante la manifestazione tenutasi a Varese il 10 giugno 2009. Si tratta di un importante riconoscimento nell'ambito del panorama internazionale, considerato l'autorevolezza del comitato scientifico dell'Award, che è costituito da: Luca Mari (Università Carlo Cattaneo - Liuc), Carlo Maria Medaglia (Università La Sapienza), Giovanni Miragliotta (Politecnico Di Milano), Antonio Puliafito (Università Di Messina), Antonio Rizzi (Università Di Parma), Luciano Tarricone (Università Del Salento).
A nome delle 13 aziende coinvolte nel progetto ha ritirato il premio il prof. Antonio Rizzi.
Scarica l'articolo di RFID Italia.

RFID Italia

Maggio 2009

Articolo di Data Collection sulla conferenza “L'impatto della tecnologia rfid nella supply chain fashion”

22-05-2009 Su Data Collection è stato pubblicato un articolo sull'evento del 2 aprile scorso, “L'impatto della tecnologia rfid nella supply chain fashion”. L'articolo riassume i risultati del primo anno di ricerca del Board Of Advisors Fashion.

Data Collection

Aprile 2009

Articolo di RFID Journal su RFID Lab Fashion Store

27-04-2009 Su RFID Journal è stato pubblicato un articolo in lingua inglese intitolato “Fashion Group Expects Positive ROI Within 3 Years”.

RFID Journal

Articolo di RFID Italia su “L'impatto della tecnologia rfid nella supply chain fashion”

02-04-2009 Su RFID Italia è stato pubblicato un articolo che presenta i risultati del primo anno di ricerca del Board Of Advisor Fashion sul progetto “L'impatto della tecnologia rfid nella supply chain fashion”.

RFID Italia

Febbraio 2009

Iscrizione all'evento “L'IMPATTO DELLA TECNOLOGIA RFID NELLA SUPPLY CHAIN FASHION”

25-02-2009 L'evento è rivolto agli end user del settore moda e alla stampa. La partecipazione è su invito. Per ricevere l'invito è necessario inviare una email a info.rfidlab@unipr.it specificando nome, azienda e qualifica.

“L'IMPATTO DELLA TECNOLOGIA RFID NELLA SUPPLY CHAIN FASHION”

13-02-2009 L'Università degli Studi di Parma ed RFID Lab stanno organizzando l'evento “L'IMPATTO DELLA TECNOLOGIA RFID NELLA SUPPLY CHAIN FASHION”, che si terrà il prossimo 2 aprile 2009 alle ore 10:00 presso il Centro S. Elisabetta, Via G.P. Usberti, 95, 43100 Parma.
In tale occasione verrà presentato ufficialmente RFID Fashion Store, un punto vendita in scala 1:1 in cui toccare con mano il funzionamento delle tecnologie RFID applicate ai processi fashion. Il Prof. Montanari, responsabile delle attività di ricerca del Board of Advisor Fashion di RFID Lab illustrerà i risultati del progetto l'Impatto della tecnologia RFID nella Supply Chain Fashion. I direttori della logistica e dei sistemi informativi delle Aziende aderenti al Board faranno quindi il punto sugli scenari di implementazione della tecnologia RFID nel settore tessile e abbigliamento.

Gennaio 2009

Intervista di “Supply Chain Europe” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

26-01-2009 Sulla rivista Supply Chain Europe di Gennaio/Febbraio, a pagina 12, è stata pubblicata un'intervista al Prof. Rizzi riguardo il progetto “RFID Logistics Pilot”. L'articolo è in lingua inglese.

SCE

Articolo di “Il Giornale della Logistica” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

19-01-2009 Su Il Giornale della Logistica è stato pubblicato un articolo sui futuri sviluppi del progetto RFID Logistics Pilot.

Logistica Management

Articolo di “Logistica Management” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

19-01-2009 Su Logistica Management di dicembre è stato pubblicato un articolo dal titolo RFID: Fine della Disillusione, nel quale è citato il progetto RFID Logistics Pilot.

Logistica Management

Articolo di “Ingegneria Alimentare” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

14-01-2009 Sulla rivista specializzata Ingegneria Alimentare è stato pubblicato un articolo che riassume i risultati del progetto RFID Logistics Pilot.

Ingegneria Alimentare

Dicembre 2008

Nuovi partner tecnologici di RFID LAB - Adesioni di Mojix, SML e Zebra

11-12-2008 Le aziende Mojix, SML e Zebra hanno recentemente formalizzato la propria adesione al laboratorio RFID Lab quali partner tecnologici. Mojix, con sede a Los Angeles (California), è stata fondata nel 2004 da esperti di signal processing, e si propone di sfruttare le tecnologie già sviluppate per il settore aerospaziale per creare una nuova generazione di sistemi RFID. Zebra Technologies offre soluzioni di stampa innovative e affidabili, già utilizzate in una vasta gamma di gamma di applicazioni. La società ha venduto oltre sei milioni di stampanti, comprese le stampanti RFID, e numerose soluzioni di comunicazione mobile senza fili, e offre anche il software e soluzioni di connettività. SML Group è un'azienda specializzata nella realizzazione di supporti di identificazione per capi di abbigliamento, realizzati in materiali specifici per il contesto fashion.
In qualità di partner, le aziende forniranno equipaggiamenti RFID da utilizzare nel corso della realizzazione del progetto RFID Fashion Store.

Articolo di “ETI&COD” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

03-12-2008 Sul numero di ottobre-dicembre di ETI&COD è stato pubblicato un articolo relativo al progetto RFID Logistics Pilot.

ETI&COD

Articolo di “Italia Imballaggio” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

03-12-2008 Sulla rivista specializzata Italia Imballaggio è stato pubblicato un articolo relativo al progetto RFID Logistics Pilot, disponibile sia in lingua italiana che inglese.

Italia Imballaggio

Novembre 2008

Articolo di “Logistica Management” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

24-11-2008 Su Logistica Management Italia è stato pubblicato un articolo relativo al progetto RFID Logistics Pilot, che ne analizza i risultati e i possibili sviluppi futuri.

Logistica Management

Articolo di “Lineaedp”

20-11-2008 Sulla rivista Lineaedp del 17-11-08 è stato pubblicata un'intervista al prof. Antonio Rizzi relativa all'evoluzione del mercato della tecnologia RFID, con riferimento al progetto RFID Logistics Pilot.
Sempre sullo stesso numero è stato pubblicato anche un articolo relativo al progetto Cold Chain Pilot, realizzato da RFID Lab in collaborazione con Nordiconad ed Apo Conerpo.

Lineaedp

Articolo di “Ingegneria Alimentare” sul progetto “RFID Logistics Pilot”

12-11-2008 Sulla rivista “Ingegneria Alimentare” è stato pubblicato un articolo relativo al progetto “RFID Logistics Pilot”, che ne descrive le finalità, la struttura e i risultati attesi.

Ingegneria Alimentare

Press release sul convegno RFID Logistics Pilot (inglese)

04-11-2008 È ora disponibile anche la press release in lingua inglese del convegno “RFID e Largo Consumo: i risultati della prima sperimentazione Italiana” tenutosi il 1° Ottobre scorso e organizzato da RFID Lab.

Ottobre 2008

RFID, i ritorni euro per euro: le lezioni del 'pilot' di Parma

28-10-2008 Su Computerworld Italia è stato pubblicato un altro articolo sul convegno “RFID e Largo Consumo”, che analizza in particolare le valutazioni quantitative di costi e benefici del progetto pilota RFID.

Computerworld

Press release di RFID Journal

28-10-2008 È disponibile la press release di RFID Journal sul convegno “RFID e Largo Consumo: i risultati della prima sperimentazione Italiana” tenutosi il 1° Ottobre scorso e organizzato da RFID Lab.

RFID Journal

Il ruolo di Oracle nell'RFID Logistics Pilot di Parma

27-10-2008 Su RFID Italia è stata pubblicata un'intervista sul ruolo rivestito da Oracle nell'RFID Logistics Pilot.

RFID Italia

Press release sul convegno RFID Logistics Pilot

24-10-2008 È disponibile la press release del convegno “RFID e Largo Consumo: i risultati della prima sperimentazione Italiana” tenutosi il 1° Ottobre scorso e organizzato da RFID Lab.

Articolo di Computerworld Italia sul convegno RFID Logistics Pilot

20-10-2008 Su Computerworld Italia è stato pubblicato un articolo sul convegno RFID Logistics Pilot del 1° ottobre scorso, dal titolo “Parma, il bilancio del pilot RFID - All'altezza dei casi americani”.

Computerworld Italia

Articolo de Il Mondo su RFID Lab

09-10-2008 Sul settimanale Il Mondo è stato pubblicato un articolo dal titolo “Start-up e robotica - Il futuro è già presente”, nel quale RFID Lab viene citato come esempio di felice connubio tra realtà accademica e mondo del lavoro.

Il Mondo

Articolo de Il Sole 24 Ore - Nòva24 sul convegno RFID Logistics Pilot

09-10-2008 Sul settimanale de Il Sole 24 Ore, Nòva24, è apparso un articolo sul convegno “RFID e Largo Consumo: i risultati della prima sperimentazione Italiana”, tenutosi il 1° ottobre scorso presso l'auditorium polifunzionale del campus universitario.

Il Sole 24 Ore - Nòva24

Articolo della Gazzetta di Parma sul convegno RFID Logistics Pilot

02-10-2008 Scarica l'articolo pubblicato da Gazzetta di Parma sul convegno “RFID e Largo Consumo: i risultati della prima sperimentazione Italiana”, tenutosi il 1° ottobre scorso presso l'auditorium polifunzionale del campus universitario.

Gazzetta di Parma

Settembre 2008

Articolo di RFID Journal su Board of Advisors Fashion

01-09-2008 RFID Journal ha pubblicato un esauriente articolo sulle attività del Board Of Advisors Fashion di RFID Lab.

RFID Journal

Luglio 2008

Articolo di RFID Italia su Board of Advisors Fashion

31-07-2008 RFID Italia ha pubblicato un articolo riguardante la creazione del Board Of Advisors Fashion di RFID Lab.

RFID Italia

Giugno 2008

Articolo della Gazzetta di Parma su RFID Logistics Pilot

16-06-2008 Scarica l'articolo pubblicato da Gazzetta di Parma sull'RFID Lab e il progetto RFID Logistics Pilot.

Gazzetta di Parma

Maggio 2008

Articolo del Corriere della Sera - Economia sul progetto Ley Tricot

21-05-2008 Il Corriere della Sera - Economia ha pubblicato un articolo riguardante la soluzione RFID, sviluppata ed implementata da RFID Lab, per l'azienda tessile Ley Tricot.

Il Corriere della Sera

Seminario del Prof. Bill Hargrave all'Università di Parma

15-05-2008 Il 30 maggio prossimo il prof.Bill Hardgrave dell'Università dell'Arkansas (USA) terrà un seminario presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Parma, su temi legati all'utilizzo della tecnologia RFID nei contesti del largo consumo e del fashion. All'evento sono stati invitati a partecipare i membri delle aziende aderenti alle sezioni FMCG e Fashion del Board of Advisors di RFID Lab.

Board of Advisors Fashion

15-05-2008 È stato ufficializzato l'avvio delle attività di un nuovo Board of Advisors di RFID Lab, denominato Board of Advisors Fashion, che coordinerà le ricerche di RFID Lab nel settore dell'abbigliamento. Al Board of Advisors Fashion hanno aderito importanti aziende operanti nell'ambito tessile, calzaturiero, abbigliamento sportivo, accessori. Le attività di ricerca che verranno avviate nell'ambito Fashion affronteranno i diversi ambiti relativi all'applicazione della tecnologia RFID al mondo fashion, spaziando dall'analisi delle prestazioni tecnologiche all'impatto sui processi di supply chain e di punto vendita, dalla contraffazione alla tutela della privacy del consumatore.

Aprile 2008

Articolo di Data Collection sulle attività di RFID Lab

29-04-2008 Data Collection ha pubblicato un articolo che illustra in dettaglio i progetti del secondo anno di attività di RFID Lab. In particolare vengono presentati i progetti “RFID Asset Tracking” e “RFID Logistics Pilot”. Scarica l'articolo.

Data Collection

Articolo di Industrie Alimentari su RFID Lab

24-04-2008 Scarica l'articolo pubblicato sulla rivista Industrie Alimentari (marzo 2008), riguardante le attività di RFID Lab.

Articolo di Data Collection su RFID Lab

15-04-2008 Data Collection ha pubblicato un articolo in occasione dell'inizio del secondo anno di attività di RFID Lab.

Data Collection

Gennaio 2008

Adesione di Chep Italia al Board of Advisors

11-01-2008 Le aziende Chep Italia, Corriere Cecchi e Gruppo Goglio hanno recentemente formalizzato la propria adesione al Board of Advisors di RFID Lab.

Dicembre 2007

Adesione Psion Teklogix

18-12-2007 L'azienda Psion Teklogix Inc. ha recentemente aderito al laboratorio RFID Lab e al progetto RFID Logistics Pilot, nell'ambito del quale collaborerà per la fornitura di equipaggiamenti RFID da utilizzare nel corso delle sperimentazioni sul campo. In particolare, l'azienda fornirà equipaggiamenti RFID mobili.

Avvio delle attività di ricerca del 2° anno

04-12-2007 È aperta la sezione del sito dedicata alle attività di ricerca di RFID Lab per l'anno 2007/2008. La sezione è consultabile accedendo all'area riservata.

Ottobre 2007

Articolo di RFID Journal sul progetto Logistics Pilot

26-10-2007 RFID Journal ha pubblicato un articolo dedicato al progetto RFID Logistics Pilot, dal titolo “Parma's RFID Lab Plans Pork Pilot”.

Da RFID Journal

RFID per la catena del freddo

22-10-2007 La rivista DATACollection ha pubblicato un articolo sul progetto di RFID Lab per la gestione della catena del freddo. Dall'articolo: “L'RFID Lab dell'Università di Parma ha ideato e gestito un progetto di gestione della catena del freddo con tecnologia RFID, che dimostra pienamente l'utilità di questa tecnologia per il monitoraggio dei prodotti lungo la supply chain. Tra le aziende che hanno partecipato, il produttore ortofrutticolo ApoConerpo, la cooperativa di distribuzione NordiConad, e Montalbano Technology per la fornitura dei tag”.

Da DATACollection

Articolo de Il Sole 24Ore su RFID Logistics Pilot

04-10-2007 Scarica l'articolo pubblicato su Nòva - Il Sole 2Ore del 04/10/2007, riguardante il progetto “RFID Logistics Pilot”.
Per maggiori dettagli sul progetto si rimanda al sito dedicato.

Da Il Sole 24Ore

Settembre 2007

RFID Lab lancia RFID Logistics Pilot

27-09-2007 Presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università degli Studi di Parma si è tenuta una conferenza stampa per la presentazione del progetto RFID Logistics Pilot, il primo progetto italiano avente per oggetto l'applicazione della tecnologia RFID all'interno di una supply chain dei beni di largo consumo.
Per maggiori dettagli www.rfidlogisticspilot.com

Agosto 2007

RFID mantiene fresche le ciliegie

27-08-2007 Un progetto, comprendente il produttore ortofrutticolo RFID Lab, ApoConerpo e NordiConad, una cooperativa italiana di distribuzione, mostra come la tecnologia RFID può essere utile per monitorare la temperatura delle ciliegie lungo tutta la cold chain. Leggi l'articolo su RFID Journal.

RFID Journal

Luglio 2007

Frutta fresca. A prova di tag

30-07-2007 Scarica l'articolo della Gazzetta di Parma del 28/07/2007, riguardante il progetto “Cold Chain Pilot” coordinato dai prof. Antonio Rizzi e Roberto Montanari.

Dalla Gazzetta di Parma

Articolo della Gazzetta di Parma sulla partecipazione di RFID Lab alla fiera Movint Expologistica

20-07-2007 Movint, Bologna - Uno stand racconta il futuro del food nella catena del freddo. Scarica l'articolo completo pubblicato sulla Gazzetta di Parma.

Dalla Gazzetta di Parma

Otto laboratori RFID formano la Global RF Lab Alliance

10-07-2007 GRFLA è un'alleanza internazionale, che include il laboratorio Rfid Lab dell'Università degli Studi di Parma, nata per incoraggiare attività di ricerca avanzate a tema Rfid. Scarica l'articolo completo pubblicato su Logistica Management, a cura del professor Antonio Rizzi.

Da Logistica Management

Giugno 2007

Con l'RFID si sperimenta il monitoraggio della catena del freddo per la qualità della frutta

05-06-2007 Bologna - Ha preso il via ieri in Emilia il Cold Chain Pilot, un progetto che mira a studiare e realizzare il monitoraggio della temperatura nella catena logistica frutticola post-raccolta per il mantenimento della catena del freddo. Il Cold Chain Pilot si inserisce nell'ambito delle attività previste dal progetto Frutticoltura Post Raccolta, presentato da CRPV, Centro Ricerche Produzioni Vegetali e da una ventina di partner accademici e industriali, e finanziato dalla Regione Emilia Romagna. Montalbano Technology fornirà MTsens, un'innovativo tag RFID in grado di monitorare la temperatura alla quale vengono sottoposti gli ortofrutticoli freschi passando dalla cooperativa di produzione ai magazzini della catena distributiva fino ai punti di vendita. MTsens rileverà la temperatura e memorizzerà nella sua memoria interna una coppia di dati tempo/temperatura che potranno essere agevolmente da lettori RFID compatibili con lo standard ISO 15693; questi saranno poi trasferite al sistema di elaborazione, rendendo disponibili i dati rilevati per le analisi. L'Università degli Studi di Parma svolgerà la funzione di coordinamento e progettazione delle attività ed elaborerà i dati sperimentali, APO CONERPO seguirà la fase di fornitura del prodotto mediante predisposizione delle confezioni munite di tag, Nordiconad il ricevimento e lo smistamento a 3 punti vendita per area, 6 in totale, (Emilia/Liguria ) diversi per formato di vendita; Di.Tech si occuperà insieme all'Università di Parma della supervisione e degli aspetti squisitamente informatici delle attività. Dato il costo non trascurabile dei tag e la modalità manuale della attivazione e disattivazione della registrazione, la rilevazione sarà a campione su alcune unità, per individuare fasi o punti critici nel mantenimento della catena del freddo. L'obiettivo è il mantenimento del livello qualitativo ottimale del prodotto. Per gli operatori della supply chain il progetto non comporta attività operative supplementari, se non avere l'accortezza di inviare il prodotto taggato verso i punti coinvolti nel pilota. Il progetto vedrà il coinvolgimento anche dell'RFID Lab dell'Università degli Studi di Parma, centro di eccellenza sulla sperimentazione dell'applicazione della tecnologia RFID ai processi di Business, con cui le aziende coinvolte collaborano attivamente già da alcuni anni.

Maggio 2007

Almalaurea sul laboratorio RFID Lab

28-05-2007 Rfid lab: nasce nell'Università di Parma e arriva alle imprese sviluppando soluzioni davvero innovative. L'intervista al direttore del centro di ricerca, il professore Antonio Rizzi. SCARICA LA PRESS RELEASE COMPLETA

Da www.almalaurea.it

RFID Journal commenta la partecipazione di RFID Lab alla fiera Movint Expologistica

15-05-2007 RFID TAKES ROOT IN ITALY (By Mark Roberti). I got an e-mail a few months back from Antonio Rizzi, a professor of industrial logistics and supply-chain management in the department of industrial engineering at the University of Parma. In conjunction with AIM Italia, Rizzi invited me to speak at a logistics and material-handling conference and exhibition in Bologna. I really didn't want to go because it was just one week after RFID Journal LIVE! 2007, and I thought I'd be exhausted. I am, but I'm glad I took him up on the offer after all. SCARICA LA PRESS RELEASE COMPLETA

Da RFID Journal

Otto RFID Lab formano la Global RF Lab Alliance

01-05-2007 Academia has joined forces to drive research collaboration and communication among top labs around the world focused on RFID initiatives. This confederation, the Global RF Lab Alliance (GRFLA), was founded by the University of Arkansas' RFID Research Center in the United States, the RFID Lab at Italy's University of Parma and the University of Bremen's LogDynamics Lab in Germany [...]. SCARICA LA PRESS RELEASE COMPLETA

Da RFID Journal

L'RFID Lab si sposta a Movint

01-05-2007 Le Fiere di Bologna, in collaborazione con Aim, hanno organizzato la partecipazione di RFID Lab alla Fiera MOVINT EXPOLOGISTICA - Salone internazionale della movimentazione industriale (i cui dettagli sono disponibili al sito www.movintexpologistica.it), che si terrà a Bologna nel periodo 9-12 Maggio 2007. Al fine di partecipare all'evento, le attrezzature del laboratorio saranno temporaneamente trasferite presso il quartiere fieristico di Bologna.

Il convegno “The logistics re-evolutions” approfondisce i diversi aspetti connessi con l'impatto della tecnologia RFID e dell'EPC network sulla logistica e sulla gestione della supply chain con particolare riferimento al settore alimentare e del largo consumo.

Gennaio 2007

L'RFID Lab di Parma

09-01-2007 Centro di ricerca, di formazione e di trasferimento tecnologico. L'RFID Lab dell'università degli Studi di Parma sta attualmente lavorando al progetto RFID Warehouse. Ce ne parla, in un'intervista, il professor Antonio Rizzi, direttore del laboratorio. (Scarica l'articolo)

Da Logistica Management

Novembre 2006

Italian RFID Lab Launches Warehouse Project

27-11-2006 The RFID Lab at the University of Parma is developing a model of a full-scale warehouse to test radio frequency identification technology. The model includes receiving docks and storage racks. Based on input from 20 major Italian companies, the project will reproduce warehouse logistics processes typical to the food and fast-moving consumer goods (FMCG) sector. (Scarica l'articolo)

Da RFID Journal

Ottobre 2006

RFID Warehouse: Conferenza Stampa

23-10-2006 Sono disponibili gli articoli comparsi sulle riviste del settore a seguito della conferenza stampa del 23.10.06:

Da RFID Journal

Settembre 2006

RFID: frequenze UHF libere entro la fine dell'anno

29-09-2006 All'estero l'RFID si declina in UHF. E presto sarà così anche nel nostro paese. Secondo quanto risulta a Rfid Italia, infatti, le frequenze, finora bloccate dal Ministero della Difesa per uso militare e che consentono alla tecnologia di identificazione a radiofrequenza di esprimere tutte (o per lo meno in gran parte) le sue potenzialità, dovrebbero essere liberate entro la fine dell'anno. (Scarica l'articolo)

Da RFID Italia

Intermec con l'Università di Parma per l'RFID Lab

11-09-2006 Intermec è fra i primi promotori del progetto, in qualità di partner Tecnologico, ad aver siglato un protocollo di collaborazione con l'Università di Parma per la creazione dell'RFID LAB, una struttura promossa dall'ateneo emiliano e coordinata dalla società Id-Solutions, che si propone di supportare le imprese italiane nell'analisi del potenziale che le tecnologie a radiofrequenza RFID possono portare alle loro attività. L'RFID Lab ha ottenuto, dal Ministero delle Comunicazioni, l'autorizzazione temporanea ufficiale ad operare nello spettro delle frequenze UHF. (Scarica l'articolo)

Da DATAcollection

Luglio 2006

Attività di AIM Italia - RFID Lab

17-07-2006 Grazie alla partnership con prestigiose aziende multinazionali, enti e associazioni di riferimento l'RFID Lab si configura quale laboratorio di eccellenza per la ricerca, la sperimentazione e lo sviluppo della tecnologia RFID e delle sue applicazioni ai processi aziendali. (Scarica l'articolo)

Da AIM Italia

SAP partecipa al progetto di RFID Warehouse

10-07-2006 RFID Lab, impegnato nello sviluppo di un prototipo di magazzino in scala 1:1 gestito interamente mediante tecnologia a radiofrequenza, vede SAP come partner nella fornitura del software ERP.

PARMA - Dove si alimenta la sapienza del cibo

06-07-2006 La ricchezza intangibile delle città. (Scarica l'articolo)

Da nòva, supplemento de Il Sole 24 Ore, giovedì 6 luglio 2006

Giugno 2006

RFID in Italia: le iniziative dell'Università di Parma

05-06-2006 Al via a Parma una duplice realtà nata in seno al Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università degli Studi: una laboratorio di didattica e sperimentazione e un'azienda vera e propria, spin off dell'ateneo, per commercializzare le soluzioni che qui prendono forma. (Scarica l'articolo)

Da DATAcollection

Maggio 2006

RFID Journal media partner del laboratorio RFID Lab

26-05-2006 Il laboratorio RFID Lab ha stabilito un accordo di partnership con RFID Journal, rivista di riferimento nel campo dell'RFID.
E' stato definito un accordo di partnership tra il laboratorio e RFID Journal, rivista americana edita da Mark Roberti, che dal 2002 affronta le tematiche inerenti all'identificazione in radiofrequenza. Grazie a tale accordo, i risultati delle ricerche di RFID Lab verranno diffusi alla comunità internazionale tramite la prestigiosa rivista. Parallelamente le due istituzioni hanno stabilito un programma per sviluppare attività su specifiche tematiche di ricerca di interesse comune.

RFID Lab autorizzato a sperimentazioni in banda UHF a norma ETSI EN 302 208

15-05-2006 Il laboratorio RFID Lab è il primo laboratorio in Italia ad aver ottenuto dal Ministero delle Comunicazioni l'autorizzazione ad effettuare sperimentazioni nella banda di frequenze UHF attualmente assegnata al Minstero della Difesa.
La Direzione Generale per i Servzi di Comunicazione Elettronica e Radiodiffusione (DGSCER) del Ministero delle Comunicazioni ha rilasciato al laboratorio RFID Lab del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università degli Studi di Parma una licenza temporanea per l'utilizzo della banda UHF. L'autorizzazione ha durata di 180 giorni a decorrere dal 15 Maggio 2006, ed è rinnovabile.
La licenza consente l'installazione e l'utilizzo, all'interno del laboratorio RFID Lab, di tag, antenne e reader RFID operanti nella banda di frequenze 865,6-867,6 MHz, con potenza EIRP di 2 W, in accordo con gli standard ETSI EN 302 208.

Aprile 2006

RFID Journal media partner del laboratorio RFID Lab

26-05-2006 RFID Lab riceve dal ministero delle Comunicazioni il nulla osta per effettuare sperimentazione nella banda UHF
Scarica l'articolo tratto da RFID Journal

Marzo 2006

Italian RFID Lab to Open in May

26-05-2006 The University of Parma is leading a research lab geared toward supporting Italian companies investigating the potential of RFID in their operations. (Scarica l'articolo)

Da RFID Journal

Copyright © RFID Lab
Sito compatibile con gli standard: XHTML 1.0 Strict, CSS2